Salvatore RuggieroSalvatore Ruggiero, CEO Merqurio, insegna ai futuri informatori scientifici del farmaco come comunicare al medico. 
Tweet this

 

«L’informatore scientifico deve comunicare al medico e non con il medico». È quanto ha sostenuto con fermezza Salvatore Ruggiero durante la lezione/esercitazione che ha tenuto ieri agli studenti del corso di Laurea in Informazione Scientifica sul Farmaco e sui Prodotti Diagnostici dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

 

Ruggiero è stato invitato dal prof. Carlo Ranaudo a spiegare agli studenti del terzo anno l’importanza della comunicazione nell’ambito del rapporto tra ISF e medico. Per dare agli studenti l’occasione di misurasi con casi concreti, il CEO di Merqurio ha affidato a gruppi di studenti diversi integratori di AQMA.it.

“L’Isf deve comunicare un key message chiaro al medico” @carloranaudo @UninaIT #studenti #pharma pic.twitter.com/aG7ChWAT1i

— Salvatore Ruggiero (@Sal_Ruggiero) 16 maggio 2016

 

 

Gli studenti avevano il compito di studiare il prodotto che gli era stato “affidato” e il relativo visual. Infine, insieme alla dottoressa Marina Ehlardo – responsabile della formazione in Merqurio – hanno tenuto un role-play, in cui simulavano una vera visita frontale dal medico.

Il compito non era facile, ma dopo qualche esitazione, gli studenti hanno accolto e recepito le “correzione” che Ruggiero davo loro in real time.

 

«È molto importante che i futuri informatori – sostiene Ruggiero – capiscano pienamente il valore della comunicazione di un prodotto».